giovedì 27 settembre 2012

RADIOHEAD Villa Manin 26/09/2012








Sono accartocciata, non ho + il fisico per fare 'ste cose. 
Andare a letto alle 3 e alzarsi alle 8 = jetlag da volo transoceanico.

Comunque. 
I Radiohead dal vivo sono fe-no-me-na-li.
Bello bello bello.

Thom è uno scricciolo d'uomo ma con una potenza inaudita. Quell'uomo è energia e musica.
Con Jonny mi piacerebbe farci un discorso, vive in un'altra dimensione.. forte.
Ed è un figo.
L'impianto luci/scenografia bellerrimo.
Pioggia e caldo insieme sono una combinazione fetente, crescevamo i funghi sotto i k-way e non si era mai vista una platea così riccia..
Alle 19 è venuta giù che ci siamo inzuppati anche le ossa.. verso le 21, a mezzora dall'inizio, quando eravamo ormai quasi asciutti, altra pioggia, per fortuna poca, e poi neanche più una goccia.. fiuuu!

Con questo credo di avere chiuso -degnamente- la mia carriera di presenze ai concerti (quantomeno a quelli in piedi).

Resterà per me emblematica:
Tipa: siete in fila per entrare nel polmone?
Io: non ho idea di cosa tu stia parlando 

Basta, sono troppo vecchia per queste cose ;-)


p.s.= i miei vestiti puzzavano di fumo di sigaretta. In un concerto all'aperto. Ma si può? -..-'


3 commenti:

  1. No, sono veneta, vicentina x la precisione :-)
    (per i Radiohead ho fatto parecchia strada!;)

    RispondiElimina

:-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...